Data: 23/07/2021 | Teatro: | Categoria: Prosa

venerdì 23 luglio ore 21, piazza davanti alla Casa della Cultura
Cinque racconti di fine estate
INTI Associazione Culturale – con Luigi D’Elia e la musica dei Bevano Est, con un racconto di Simonetta Dellomonaco
per adulti

Cinque delicate e antiche storie contadine in bilico tra autenticità e sogno, cinque racconti impressionisti sospesi tra la terra rossa della Puglia e la romagna di Fellini che colgono e fermano il paesaggio umano sconfinato di un’Italia che probabilmente non esiste più: c’è la prima trebbia che dalle nebbie dal grande nord arriva nella folla fiorita di uno stralunato paesino di campagna perso nel grano, c’è Angiolina, che una notte di fuoco sua papà la porta a vedere la calcara, c’è Lino che suona all’amore suo che è stato pizzicato, c’è un paese intero che di notte si mette in cammino sotto le stelle per arrivare in cima alla collina dove, anche quella notte, apparirà la balena. Questi e altri personaggi in un affresco di un tempo antico, dell’innocenza, un giro di fiabe sotto le stelle e a volte accade che a ballare a lungo, si finisca per volar via davvero.
Cinque racconti, con la voce narrante di Luigi D’Elia, attore, autore e scenografo, la regia di Simonetta Dellomonaco, che firma le parole del racconto-prologo, e le musiche dei Bevano Est, musicisti e alchimisti raffinati tra tradizione popolare e contemporaneità, Stefano Delvecchio alla fisarmonica bitonica, Davide Castiglia al violino, Giampiero Cignani ai clarinetti.

 

Questo spettacolo è parte della sezione “Spettacoli di teatro” della rassegna Culturara Estate – Calderara crea cultura.

Otto spettacoli di teatro d’autore per bambini, ragazzi e adulti
Torna a Calderara il teatro con spettacoli rivolti ai bambini più piccoli e alle loro famiglie, ma anche con proposte per ragazzi più grandi e adulti: si alterneranno intense narrazioni, teatro d’attore e di figura e concerti/spettacolo dove la musica è protagonista.

Ti potrebbero interessare: