Data: 09/01/2020 - 12/01/2020 | Teatro: Teatro Arena del Sole | Categoria: Prosa

I giganti della montagna

Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

Gabriele Lavia, dopo Sei personaggi in cerca d’autore e L’uomo dal fiore in bocca… e non solo, chiude la sua trilogia pirandelliana con I giganti della montagna, «l’ultimo dei miti – come afferma il regista – testamento artistico di Luigi Pirandello, punto più alto e sintesi della sua poetica». Continua Lavia: «Nella Villa La Scalogna, il cui padrone, non a caso, è il Mago-Cotrone-Pirandello, accadono le magie dell’Arte: straordinari prodigi che non hanno bisogno di mezzi materiali per accadere. Accadono e basta. E vanno accolti. Questi eventi sono possibili solo nel mondo dell’“oltre”, della fantasia, della sovra-realtà, ai confini della coscienza, ai margini dell’esistenza, dove finisce quel gruppo di attori sperduti e disperati (perché senza più un Teatro dove recitare), goffi sacerdoti di un’arte delusa, infelice, incompresa, impoverita com’è diventato il Teatro. “Tempo e luogo (dice la didascalia) indeterminati, tra la favola e la realtà”Ed è in questo “luogo sospeso” che il Teatro può accadere, nella “finita infinità” che è la solitudine dell’“anima sola con se stessa”. Alla fine del II atto scrive le ultime cinque parole della sua vita: “Io ho paura, ho paura…”, lasciando I giganti della montagna meravigliosamente compiuti nella perfetta incompiutezza umana».

QUANDO

Dal 09/01/2020
Al 10/01/2020
h21:00
11/01/2020
h19:30
12/01/2020
h16:00
Fonte, info e biglietti su bologna.emiliaromagnateatro.com

Per restare aggiornati sulla stagione teatrale di Bologna e provincia continuate a seguire Teatri di Bologna

Ti potrebbero interessare:

  • Non ci sono eventi in questa categoria