“A teatro puoi” è il titolo della nuova stagione teatrale del Teatro Duse di Bologna che da ieri ha aperto ufficialmente la compagna abbonamenti.
Sono 18 gli spettacoli della nuova Stagione di Prosa 2019/2020 del Teatro Duse di Bologna. In cartellone i più grandi interpreti della scena teatrale italiana con importanti opere di drammaturgia classica e contemporanea.
Sulla scena del teatro di via Cartoleria ci saranno Michele Riondino, Lello Arena, Maria Paiato, Mariangela D’Abbraccio, Giulio Corso, Gaia De Laurentiis, Ugo Dighero, Massimo Dapporto, Umberto Orsini, Alessio Boni, Serra Yilmaz, Luigi Lo Cascio, Sergio Rubini, Maria Amelia Monti, Franco Branciaroli, Lella Costa, Enzo Iacchetti, Pino Quartullo, Massimo Venturiello, Alessandro Haber, Alvia Reale, Geppy Gleijeses, Marisa Laurito, Benedetto Casillo, I Legnanesi, Massimo Lopez, Tullio Solenghi.
Nel coro della conferenza stampa di presentazione con la Direzione Artistica al completo composta da Walter Mramor (a.ArtistiAssociati di Gorizia), Livia Amabilino (La Contrada – Teatro Stabile di Trieste), Berto Gavioli (Teatro Michelangelo di Modena) e Stefano Degli Esposti (Dems Teatro S.r.l., società proprietaria del teatro), è intervenuto Matteo Lepore, assessore alla Cultura e Promozione del Comune di Bologna. Sul palco anche
Gianni Morandi che ha presentato le date definitive del progetto ‘Stasera gioco in casa – Una vita di canzoni’, in totale 12 concerti nel 2019 a cui si aggiungono le nuove date del 26 e 29 dicembre e del 3 gennaio 2020, oltre alla speciale serata del 31 dicembre 2019 che lo vedrà protagonista di un indimenticabile Gran Gala di Capodanno.
Umberto Fiorelli ha inoltre presentato la rassegna estiva “Un’estate… Mitica!”, curata dalla compagnia Fantateatro diretta da Sandra Bertuzzi, che dal 10 giugno al 18 luglio animerà la corte interna del Teatro Duse con 17 appuntamenti dedicati alla mitologia classica.
Nino Campisi
Nella foto: Gianni Morandi, Livia Amabilino, Berto Gavioli e Walter Mramor.
Gianni Morandi al Duse - Teatri di Bologna